Ducati Multistrada 2015

Cresce l’attesa per la nuova Ducati Multistrada, moto di casa italiana che dovrebbe mostrare qualche pesante revisione rispetto a quelli che erano i progetti precedentemente svelati agli appassionati delle due ruote.

In particolare, in seguito all’arrivo del propulsore Testastretta DVT (grazie al quale la potenza massima sarà portata a 160 cavalli, contro gli attuali 150), e in seguito all’introduzione di diversi aggiornamenti all’impianto frenante, le novità non dovrebbero mancare.

Novità anche sul fronte della carenatura, che appare essere più compatta e meno sviluppata verticalmente. Anche il codino appare più compatto, con spostamento del portatarga sul paraspruzzi posteriore.