proteggere capelli 1

Le festività natalizie portano con sé una frenesia incredibile. Fra impegni di lavoro, regali da acquistare e amici da salutare il tempo diventa sempre meno e con esso cade ogni buon proposito di prendersi cura della propria chioma. Come è possibile effettuare uno styling a tempo record?

La regola numero uno consiste nel non alzare la potenza del phon, in nome di un’asciugatura più rapida. Questo gesto si rivela, infatti, controproducente, perché l’alto calore del dispositivo asciuga anche l’acqua contenuta nella fibra capillare e rende i capelli secchi e sciupati. Un buon trucco per rendere salubre l’asciugatura consiste nel giocare il tutto per tutto sullo styling, preferendo prodotti mirati e salva tempo.

Se neanche oggi siamo riuscite a lavare i capelli, possiamo cercare di raccogliere la base in una traccia chignon e lavare solamente la frangetta, magari applicando un velo di shampoo secco oppure un po’ di borotalco, utile perché fa brillare i capelli, a patto che si spazzoli ben bene. La frangia è la zona più ‘sotto accusa’ dell’intero complesso, in quanto si sporca con il make up. Cerchiamo quindi di dedicarci alla sua bellezza e raccogliamo la chioma con acconciature diverse e creative.

Per non appesantire ulteriormente i capelli che non sono stati lavati cerchiamo di applicare i prodotti di finish sul pettine e sulla spazzola, senza mai applicarli direttamente sui capelli. Aiutiamoci anche con tanta acqua termale spray, che lucida e rinfresca la chioma con effetto immediato. Ricordiamoci, infine, di non passare mai dal caldo al freddo con i capelli bagnati, ma aspettiamo che siano asciutti, per evitare malanni di stagione e anche dolorose cervicali!

proteggere capelli 3

Per donare volume all’insieme con pochissimo tempo a disposizione applichiamo una noce di spuma volumizzante con le dita e concentriamola solo sulle lunghezze. Eseguiamo quindi un bel torchon e cerchiamo di fare più porzioni di piccoli raccolti, almeno cinque per tutte le lunghezze. Una volta completate le spirali fissiamole con un becco di plastica, asciughiamo le radici per voluminizzarle e sciogliamo i capelli. Asciughiamo quindi il resto con il diffusore e poi passiamo nei capelli un bel foulard di seta. Questa fibra naturale elimina l’elettricità e asciuga immediatamente l’umidità in eccesso, per cui la chioma si rivela voluminosa e perfettamente asciutta. Per assicurare uno styling più lungo buttiamo i capelli a testa in giù, applichiamo un velo di lacca a buona tenuta, per poi definire il tutto con una spazzola rotonda.
Ok, lo styling è fatto, ma per nutrire i capelli? Un piccolo trucco può essere svolto sfruttando le ore notturne. Applichiamo degli impacchi nutrienti mentre riposiamo, così i capelli potranno essere rimpolpati in modo naturale e completo, in quanto privi di sollecitazioni e curati in un ambiente caldo. Al mattino potremo fare uno shampoo leggero e contare su una bellezza estrema, soprattutto se scegliamo di affidarci a maschere naturali come il burro di karité e gli oli nutrienti.

via: http://www.capellistyle.it/