traslochi roma

Vale un po’ per tutto, ma sicuramente per assicurarsi un servizio di trasloco a Roma, che sia economico, seguiamo alcuni piccoli trucchi (i cosiddetti “trucchi dei consumatori”):

Semplici trucchi per organizzare dei traslochi Roma economici e qualitativo insieme

  1. Innanzitutto è sempre utile informarsi ampiamente su cosa offre il mercato. Una bella ricerca su Internet ci renderà disponibili tanti e tanti siti di autotrasportatori e ditte di traslochi a Roma, così potremo iniziare a fare un primo screening utilizzando, a parità di qualità offerta, il parametro “costo”;
  2. Iniziamo a programmare con molto, se possibile moltissimo, anticipo il nostro trasloco. L’anticipo ci permetterà di ricevere quanti più sopralluoghi (e, di conseguenza, preventivi) possibile. Dal sopralluogo potremo anche più o meno valutare l’affidabilità della ditta e, stabilito un livello “di guardia”, sotto il quale non scenderemo (se avremo risparmiato 300 euro sul trasloco ma avremo avuto anche solo 350 euro di danni, il risparmio si sarà tradotto in una perdita…), poi non ci resterà che affidare il lavoro a quella ditta che, nel range “qualitativo” che avremo definito, avrà proposto il preventivo più economico;
  3. Non siamo rigidi sulla data del trasloco: molto spesso le ditte di traslochi sono ben disposte a concedere sconti se concediamo loro una flessibilità sufficiente nel programmare la data, sapendo, ad esempio, che se il trasloco precedente al vostro per un imprevisto dura uno o due giorni in più non saranno costretti a pagare penali ne a voi ne all’altro cliente per i ritardi. Inoltre concedere un po’ di flessibilità alla ditta farà in modo che essa possa conciliare più di un trasporto insieme. Viaggiare con i camion sempre pieni invoglierà la ditta a farvi un ulteriore sconto senza farvi rinunciare ad efficienza e qualità
  4. Anche per i traslochi esistono alta e bassa stagione: da maggio a novembre le ditte di traslochi hanno quasi sicuramente un’agenda già bella piena, sicuramente effettuare un trasloco in questo periodo vi costerà di più. Se potete gestire il periodo del trasloco cercate di programmarlo tra novembre ed aprile: porterete a casa un risparmio di circa il 20% sui prezzi medi!

In definitiva: se vi è possibile gestire tuti insieme questi 4 punti porterete a casa un ottimo risparmio senza rinunciare alla qualità, ma se vi è possibile seguire anche solo due o tre di questi consigli sicuramente risparmierete un po’ sul trasloco a Roma avendo comunque la certezza che i vostri beni sono in buone mani.