regime alimentare

Se siete alla ricerca di una dieta dimagrante veloce, la dieta Scarsdale è probabilmente quel che fa per voi. Ideata da un noto cardiologo americano, secondo lo studioso questo regime alimentare potrebbe permettere di perdere fino a 450 grammi al giorno per oltre una settimana, a condizione di rispettare in modo specifico e preciso il regime alimentare, e consumare dunque solamente alimenti che siano poveri di glucidi e materie grasse e ricchi di proteine.

La dieta dimagrante veloce Scarsdale è interamente strutturata su 14 giorni, cercando di attribuire alla persona non più di 1.000 calorie al giorno: si tratta pertanto di un’alimentazione a base di carne, di pesce magro e di verdure poco caloriche, al termine del cui percorso sarà possibile riprendere a mangiare un po’ di più, pur senza ingrassare.

Al termine del periodo di “ripresa”, si ricomincia con altre due settimane di dieta e altre due di mantenimento, alternando dunque le due fasi, e ricordando sempre di evitare tutti i farinacei, le materie grasse aggiunte, la maggior parte dei latticini, i succhi di frutta, e ancora l’alcol, i dolci, il cioccolato, i salumi. Leggi anche su http://www.donnabeauty.it/

Di contro, la dieta dimagrante veloce in questione spinge particolare attenzione nei confronti di un lungo elenco di alimenti autorizzati, quali il sedano, le carote, i pomodori, la lattuga, i funghi, i cavolini, i peperoni, gli spinaci, i cetrioli, i broccoli, il cavolfiore, le spezie e le erbe aromatiche che possono essere utilizzate in condimento in sostituzione di condimenti più grassi e dannosi. Lo zucchero va sostituito in favore degli edulcoranti.

Naturalmente, trattandosi di un regime alimentare piuttosto diverso dal vostro attuale, prima di effettuare un simile cambiamento vi consigliamo di consultare il vostro medico di fiducia, e cercare di intuire con lui i vantaggi e gli svantaggi di una simile variazione.